Omaggio a Jean-Michel Basquiat al Chiostro del Bramante a Roma

Fino al 30 luglio 2017, una grande mostra dedicata a Jean-Michel Basquiat (1960-1988) è allestita a Roma, presso il Chiostro del Bramante. Figura iconica e controversa della cultura newyorchese degli anni ’80. Un genio fantasista immortale, affascinante ed enigmatico. Sono un centinaio i lavori esposti, tra olii, acrilici, disegni, alcune pregiate collaborazioni con Andy Warhol, serigrafie e ceramiche, realizzate tra il 1981 e il 1987, provenienti dalla Mugrabi Collection, una delle raccolte d’arte contemporanea più vaste al mondo. Il pittore americano, è diventato uno degli esponenti più popolari dei nostri tempi. A quasi trent’anni dalla morte, le sue opere e il suo linguaggio, continuare ancora oggi, ad attrarre e conquistare il pubblico di tutto il mondo. Le sue muse e fonti d’ispirazione sono state la musica, che è sempre presente nei suoi dipinti, insieme all’arte greca, romana e africana. Tra i suoi amici si annoverano Andy Warhol, Keith Haring e Madonna.

Condividi

Rispondi