Parte “Arte Express”: il treno delle meraviglie

Si può certamente affermare, che nel mondo dell’arte tutto si fa concreto e possibile. A Parigi la cultura corre sulle rotaie per raggiungere anche chi non ha mai tempo, ma anche chi adduce e trova sempre una scusa per prendersi un momento di tranquillità e guardarsi attorno. Questa iniziativa è promossa dalla SNCF, in collaborazione con il Musée du Quai Branly-Jacques Chirac. Questa esperienza sui generis, è concepita come un viaggio attraverso i cinque continenti. E’ stato inaugurato con il nome di “Treno delle arti e delle civiltà”. Le pareti sono state decorate con le rappresentazioni di 400 opere, provenienti dalle pregiate collezioni storiche del museo. Passando da un vagone all’altro, si compie un viaggio in tutto il mondo. Partendo dall’Africa si attraversa l’Asia, si approda in Oceania e si raggiungono le Americhe. Il treno locale, collega la parte orientale con il centro de l’Ile de France di Parigi. Diventa quindi, un’occasione per fare un viaggio nel viaggio, pagando un unico biglietto molto conveniente nel costo. Il treno a tema non è una novità assoluta, poiché i suoi passeggeri negli anni hanno avuto l’opportunità di rivivere a bordo anche le atmosfere della Reggia di Versailles, degli impressionisti, del Musée d’Orsay, nonché dei 120 anni del cinema natura e patrimonio.

Rispondi