UMBERTO GALIMBERTI “LA PAROLA AI GIOVANI”

UMBERTO GALIMBERTI
La parola ai giovani
(Feltrinelli)

Incisivo e perspicace. Nel 2007 Umberto Galimberti si era già rivolto ai giovani con il libro dal titolo “L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani” per richiamare l’attenzione su questa complessa tematica a sfondo sociale. Galimberti riflette sulla questione e con grande autorevolezza manifesta le sue valutazioni in merito, attribuendo la causa scatenante di questo disagio giovanile non tanto ad un fattore di crisi psicologica di matrice esistenziale che colpisce la fase dell’adolescenza e della giovinezza, ma piuttosto ad una grave e progressiva crisi culturale. Con questo scritto successivo si domanda se e in che modo, nel succedersi degli anni, si è modificata e trasformata questa dimensione nichilista, riscontrando un blando cambiamento generale, ma al contempo individuando una corposa percentuale di giovani, che abbandonano la forma di nichilismo passivo rassegnato al nichilismo attivo, che nel confronto con la realtà tenta comunque di animare e tenere vivo il comparto dei sogni. Mi ha coinvolto la partecipazione testimoniata di giovani, che hanno manifestato il bisogno concreto di essere davvero ascoltati, la necessità prioritaria di poter esternare quanto omesso e taciuto ai genitori e agli insegnanti, temendo di sapere già a monte le risposte, troppo lontane dai lori turbamenti, dalle loro incertezze, dalle ansie, dai problemi quotidiani propri della loro generazione. Si innesca con l’autore una sorta di confessione disinibita e meno traumatica essendo lui un “ascoltatore esterno” per trovare le giuste soluzioni, attraverso un punto di vista diverso e rassicurante. Galimberti compie uno scandaglio analitico completo e riesce a suggerire con esperta cognizione, senza mai risultare troppo ridondante. Racconta e descrive con tono pacato senza voler apparire cervellotico nei suoi ragionamenti, proprio per intavolare una discussione facilmente fruibile anche con i giovani lettori, guidandoli con trasporto paterno.

Scheda tecnica
Galimberti Umberto, La parola ai giovani, Feltrinelli, 2018, 336 p., € 16,50 (prezzo di copertina)

 

Umberto Galimberti (Monza 1942) è un filosofo sociologo, psicanalista, accademico e giornalista de La Repubblica. Dal 1976 è stato professore incaricato di Antropologia Culturale e dal 1983 è stato professore associato di Filosofia della Storia. Dal 1999 è professore ordinario all’Università Ca’ Foscari di Venezia, titolare della cattedra di Filosofia della Storia.

Rispondi