MODA AD ARTE

Moda ad arte – Sociologi, storici dell’Arte, antropologi e studiosi di moda, hanno studiato e analizzato i parametri di commistione, interazione, contaminazione, sovrapposizione, collaborazione sinergica tra Arte e Moda e si sono interrogati su cause ed effetti dello stretto legame di coesione e sintonia tra le due sfere e i due diversi campi operativi e applicativi. Il confronto si svolge e si sviluppa su vari terreni: dal fashion design alla sperimentazione artistica, dalle riviste di settore alle manifestazioni espositive. 

Abiti considerati come vere e proprie opere d’arte. Stilisti, che assumono pose e comportamenti da avanguardisti. Retrospettive di design, che invadono le sale dei Musei. Moda e Arte sono ancora due mondi distinti e lontani oppure sono diventati la stessa cosa?  Se è vero che a partire da Charles Frederick Worth, gli stilisti si sono lasciati contagiare dai linguaggi dell’Arte, oggi si può ancora parlare di un confine netto tra questi due mondi? Collaborazioni e reciproche contaminazioni tra designer e artisti, fin dalle esperienze del Futurismo e del Surrealismo, sembrano avvalorare e certificare un processo di ibridazione tra i due campi. Al tempo stesso, la moda si presenta come un’Arte sui generis, che caratterizzata da tratti tipici dell’Artigianato e legata a doppio filo all’Industria, appare molto ben accostabile al mondo artistico e creativo, pur mantenendo una propria identità definita e qualificante. 

La Moda è Arte?  I due settori sono riconducibili al vasto e variegato comparto dell’Industria Sociale e Culturale Contemporanea e la Moda a buon conto e a buon diritto, costituisce una componente importante di lunga tradizione, che merita di essere considerata come forma di espressione d’Arte e di capacita’ creativa e artistica di valore e portata sostanziale. Arte da indossare e Moda che si traduce in opera d’arte. Basta cogliere al volo il genio creativo di un artista e tradurlo dentro una creazione moda. Moda ad Arte, per omaggiarla ed esaltarla, per amarla e viverla con spirito dinamico, con ironia vivace, con passione e ammirazione. Gli stilisti, i sarti e i creatori di moda, nella loro vocazione e dedizione, sono paragonabili agli artisti e si rendono artefici di un tocco magico di creatività unica e speciale. Così si declina la Moda da indossare come opera d’arte.